CORSO PRATICO DI CIOCCOLATO CON SOGGETTI NATALIZI E PRALINE DI MASSIMO CARNIO | Gustar
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

CORSO PRATICO DI CIOCCOLATO CON SOGGETTI NATALIZI E PRALINE DI MASSIMO CARNIO

Dettagli

Data:
27 Ottobre 2021
Ora:
9:00 - 17:00
Prezzo:
€350.00
Categorie Evento:
, ,
Tag Evento:
, ,

Luogo

Gustar
via Fonda di S.Agostino 4
Pistoia, Italia 51100 Italia
Telefono:
0573 532353
Visualizza il sito del Luogo

Organizzatore

Gustar Centro di Formazione delle Arti Bianche in Toscana
Telefono:
0573 532353
Email:
info@gustar.it
Visualizza il sito dell'Organizzatore

Tickets

I numeri seguenti includono i biglietti per questo evento già nel tuo carrello. Facendo clic su "Acquista biglietti" potrai modificare le informazioni esistenti sui partecipanti e modificare le quantità dei biglietti.
Tickets non sono più disponibili

Martedi 2 e mercoledi 3 novembre  2021 dalle 09.00 alle 17.00

Il pasticcere campione italiano di cioccolateria e del mondo di gelateria   Massimo Carnio , propone un corso pratico che prevede la realizzazione di 5 soggetti in cioccolato  di cioccolato    , da pasticceria e ristorazione , e la preparazione di vari tipi di praline .

 

Per Massimo Carnio la pasticceria è un affare di famiglia. Figlio d’arte, è cresciuto in una famiglia di pasticcieri apprendendo i segreti del mestiere dal papà e dal nonno. La sua passione per la lavorazione del cioccolato nasce da lontano e si è nutrita dell’insegnamento dei migliori maestri cioccolatieri del mondo, insegnamenti a cui ha unito eleganza e semplicità. Dal 2000 gestisce il suo caffè-pasticceria Alla Villa dei Cedri a Valdobbiadene. Oltre a numerosi riconoscimenti

Massimo Carnio è campione del mondo di gelatieria 2020, campione italiano di cioccolateria 2015, unico finalista italiano al Cacao Barry World Chocolate Master a Parigi. Miglior pralina, miglior piece artistica, premio stampa…



Il corso si svolgerà in ottemperanza alle disposizioni legislative nazionali e regionali in materia di sicurezza per il contenimento del covid-19